.
Annunci online

B612
parole come porte dimensionali dell'anima


Diario


6 luglio 2006

di striscio

mi sfiora.
la parola lanciata come un sasso
mi buca il timpano.
quello buono.
sono.
o sembro.
immagine riflessa di un'ombra bianca
si scansa
avanza
e danza
sotto un cielo di pioggia viola
come se il cielo sanguinasse ricordi.
sbrano un istante
tremo
e distante
il sibilo che mi sfugge
mi perfora l'anima
che resta appsa ad un filo
pronta perfino
a dondolare
mentre aspetta la fine di un silenzio.
mentre parlo di striscio.




permalink | inviato da il 6/7/2006 alle 11:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio        luglio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Cogitoergosum
Io leggo
Spazio alle parole

VAI A VEDERE

Dark Angel
Clarence
Scuola Holden
Beppe Grillo


...non cercate di cambiare frequenza, questo è un bollettino video di streaming freedom, non può essere localizzato e neanche interrotto... ed è l'unica voce libera rimasta in città...

"Vivere è una cosa troppo importante per poterne parlare seriamente"

"L'illusione di essere proprietario di qualcuno, costa la libertà"